Ecobonus, dal 15 settembre 2017 puoi inviare la richiesta di detrazione fiscale all’ENEA

Se vuoi usufruire delle agevolazioni fiscali previstedall’Ecobonus, introdotta dalla Legge di Bilancio 2017,devi sapere che a partire dal 15 settembre 2017 potrai inviare all’ENEA la documentazione necessaria per beneficiare dello sconto del 70% e 75% sui lavori di ristrutturazione delle parti comuni dei condomini utilizzando il portale dedicatowww.finanziaria2017.enea.itEcco l’elenco completo della documentazione da trasmettere online all’ENEA:

  1. scheda tecnica redatta da un tecnico abilitato, attraverso la redazione di un Attestato di Prestazione Energetica (APE);
  2. scheda descrittiva dell’intervento.

Attenzione! I documenti dovranno essere trasmessi esclusivamente in modalità telematica ed entro 90 giorni dalla fine dei lavori.

Ti ricordiamo che:

  1. La detrazione fiscale per le parti comuni dei condomìni è valida per le spese sostenute dal 1° gennaio 2017 al 31 dicembre 2021. 
  2. Il bonus è graduato in funzione dei risultati raggiunti: si parte con la detrazione del 65% per giungere sino al 75% di sconto.
  3. La detrazione si calcola su un ammontare delle spese fino a 40mila euro moltiplicato per il numero delle unità immobiliari che compongono l’edificio. 
  4. Il rimborso avviene in dieci anni.
  5. Il credito d’imposta potrà essere ceduto ai fornitori dei beni e dei servizi necessari alla realizzazione dell’intervento o ad imprese, lavoratori autonomi, società ed enti, istituti bancari.

Per approfondimenti sull’Ecobonus ti invitiamo a leggere i nostri articoli: 

https://www.alsistem.com/news/magazine/serramenti-incentivi-fiscali.html?lang=it

https://www.alsistem.com/news/magazine/riqualificazione-condomini-ecobonus.html?lang=it

https://www.alsistem.com/news/magazine/ecobonus-condomini-cessione-credito.html?lang=it

 

Newsletter

Ricevi direttamente via mail gli aggiornamenti pubblicato su questo sito, iscriviti qui sotto